a cura della redazione - 07 June 2022

Debutto pubblico per la RML Short Wheelbase il 19 Giugno

La reinterpretazione moderna della Ferrari 250 SWB verrà svelata al Bicester Heritage

I partecipanti del Bicester Heritage June Scramble (una manifestazione di auto classiche, da corsa e artigiani) saranno i primi a poter ammirare la RML Short Wheelbase in veste definitiva, al debutto ufficiale datato 19 Giugno. La RML, fondata da Ray Mallock e ora gestita dal figlio Michael, sfoggerà quarant’anni di esperienza investiti nel Motorsport e nelle auto sportive, specialmente nella recente Short Wheelbase che ha necessitato di tre intensi anni di sviluppo. A Scramble ci sarà la ‘vettura zero’, il primo prototipo dell’omaggio alla 250 SWB che monterà un melodioso V12 e un’affascinante carrozzeria completamente in carbonio.

L’evento della Scramble è nato per celebrare il settore classico e la magia della guida, posto perfetto per presentare il restomod di una leggenda di Maranello: la Short Wheelbase della RML nasce da una Ferrari 550 riprendendone anche il V12 portato a quasi 500 cavalli e 570 Nm, capace di prestazioni impressionanti (300 km/h e poco più di 4 secondi per lo 0-100) agevolate dal peso ridotto. Ne verranno prodotti 30 esemplari per la modica cifra (rispetto ad una SWB originale…) di 1,35 milioni di sterline, oltre 1,6 milioni di euro. Pensate ne valga la pena?

© RIPRODUZIONE RISERVATA