a cura della redazione - 27 April 2022

Addio alla Fiesta tre porte

Anche la casa dell'ovale rinuncia alla configurazione più sportiva, lasciando solo la cinque porte

Qua a Evo quando ci chiedono cosa scegliere tra tre porte e cinque porte la risposta è una sola: cinque che? Non c’è storia, le tre porte sono meno pesanti, più economiche, più agili delle rispettive versioni cinque porte e infinitamente più grintose e belle da vedere. Sono meno pratiche… ma 1- se volete qualcosa di pratico ci sono Suv e station 2- tanto voi guidate, e per chi guida non cambia assolutamente nulla, saranno gli occupanti a soffrire (visto che vi stanno aggiungendo peso). Purtroppo però il mondo pare pensarla in maniera diversa (leggi: errata) e le versioni cinque porte stanno uccidendo le controparti a tre porte, che lentamente stanno sparendo da qualunque listino. Per assurdo ci sono pochissime opzioni a tre porte oltre alla Yaris GR e alla Mini 3dr (Clio, Corsa, Polo… da tanto hanno solo le cinque porte) e ora – sigh – persino la Fiesta ci lascia.

La Fiesta ST, uno degli ultimi giocattolini analogici e divertenti da guidare – era disponibile sia in versione tre che cinqueporte ma il mercato mostra un calo nelle richieste della tre porte, che è stata appena abbandonata dalla casa dell’ovale. Un gran peccato, perché esteticamente la tre porte era davvero più accattivante. Ford ha semplicemente dichiarato: “stiamo restringendo la gamma Fiesta concentrandoci su allestimenti, optional e caratteristiche che i clienti vogliono, togliendo quelli meno richiesti. La Fiesta continuerà ad essere proposta nelle varianti più apprezzate come Titanium, ST-Line, Active, Trend e ST; tra le versioni che verranno abbandonate ci sarà la tre porte, inclusa la versione Van”. Ammettiamo che l’addio alla Fiesta Van ci commuova poco, ma la ST tre porte quella sì che ci mancherà davvero tanto.

from Evo UK

© RIPRODUZIONE RISERVATA