a cura della redazione - 15 April 2022

Ferrari anticipa la 296 Spider

Il siluro ibrido a motore centrale tra un po' perderà il tetto... ma non le sue incredibili prestazioni

La Ferrari 296 GTB dovrebbe essere una sorta di mini SF90 Stradale, solo che di mini c’è ben poco. Il V6 biturbo ibrido è capace di erogare 830 cavalli complessivi e 740 Nm di coppia, attraverso un cambio otto marce doppia frizione. Il tutto per uno 0-100 in 2,9 secondi e una velocità massima di 330 orari. Senza contare che ha una linea stupenda. E’ più compatta e aggraziata rispetto alle ultime creazioni di Maranello, ispirata alla 250 LM e alla Dino, che non facevano nulla per celare la loro natura a motore centrale. Ora la casa del cavallino ha rilasciato un’immagine della prossima 296 Spider, o meglio un tassello buio del puzzle. Non vediamo granché, solo il ‘contrafforte’ che caratterizza il profilo e che dovrebbe alloggiare la capote al posto del tetto in alluminio.

A giudicare dalla linea della coupé che ben si predispone ad una versione aperta possiamo aspettarci un qualcosa più simile ad una Targa che ad una Spider, un po’ come la McLaren 720 SSpider o la 355 Targa, bellissime entrambe. Sarà da vedere anche come Ferrari gestirà il peso, l’assenza del tetto – a meno che non vi chiamiate Pagani – significherà certamente un impennata dell’ago della bilancia per i rinforzi strutturali aggiuntivi, più altri chili se si opterà per un tetto retrattile anziché per una capote di tela. La cosa sicura è che la Spider conserverà i suoi 830 cavalli, le sue prestazioni micidiali e un look ancora più suggestivo… e non ci sembrano brutte premesse.

Pics from Evo UK

© RIPRODUZIONE RISERVATA