di Tommaso Ferrari - 05 April 2022

In vendita il prototipo M6 della Ferrari LaFerrari

Sembra una 458 Italia creata dal Dr. Frankenstein e sarà in vendita a Montecarlo il prossimo Maggio

Sembra ieri quando Ferrari annunciò la Ferrari LaFerrari: il mondo delle lavatr… delle auto elettriche era ancora un embrione poco allarmante, le case sfornavano sportive su sportive e il peggio che poteva capitarvi era finire al semaforo accanto ad un diesel rumoroso. Ok, non era tutto proprio rose e fiori ma il 2013 è stato un anno epico, l’anno del Sacro Graal delle Hypercar: LaFerrari, P1 e 918 Spyder. Tre case dal know how e dalla storia incredibili che facevano vedere di cosa fossero capaci. LaFerrari ha un look tutt’ora incredibile, 963 cavalli da un V12 ibrido, un sistema Kers, aerodinamica attiva, prestazioni folli e… un’antenata che sembra la sorella minore con l’apparecchio e qualche chilo di troppo. Ed è in vendita. Quello in foto si chiama “M6”, ed è uno dei muletti/prototipi utilizzati per sviluppare ciò che sarà la LaFerrari.

Sotto quel carapace rimovibile si nasconde una 458 Italia tagliata, allungata e ricucita per ospitare l’F140FB, il powertrain ibrido che infine diventerà l’F140FE definitivo coi suoi 963 cavalli e una voce da paura. Il telaio in alluminio (che poi diventerà una monoscocca in carbonio) non è stata l’unica cosa modificata visto che anche le torrette delle sospensioni, gli interni, gli scarichi, la carrozzeria e moltissimo altro è stato stravolto per la futura hypercar. La verniciatura è stata rivista nel 2016 ma tutto il resto – compresa la brutta e funzionale carrozzeria – è restato uguale al 2012, quando è nato questo prototipo. Durante la sua vita ha percorso circa 3.300 chilometri ma essendo un muletto non può circolare su strada né in circuito, quindi, se la desiderate, dovrete vincere l’asta di RM Sotheby’s del prossimo 14 Maggio e poi costruirvi un circuito personale. Facile facile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA