di Tommaso Ferrari - 23 March 2022

Rilassatevi guardando il detailing di una Countach 5000 S

I detailer possono essere sopravvalutati o meno, ma in questo caso la supercar della casa del Toro è tornata a nuova vita

Ci sono svariate tipologie di persone, con svariati livelli di attenzione per la cura della propria auto. C’è chi non lava proprio la carrozzeria (perché disturbarsi, poi si sporca di nuovo), c’è chi fa un salto veloce all’autolavaggio giusto per non sentirsi in colpa, chi invece ogni weekend lucida la carrozzeria come non ci fosse un domani e la asciuga con un paio di daini, preferibilmente vivi perché rendono meglio. Poi, a un livello quasi impensabile, ci sono i ragazzi della Ammo NYC, una ditta di detailing capace di far risplendere una supercar anche se l’impresa parrebbe disperata. Vero, le cifre sono impegnative, ma in certi casi ne vale la pena. Come in questo video, dove una meravigliosa Countach 5000S – una delle sole 40/50 esportate negli States – riceve una lavata dopo 20 anni.

Beh, lavata è riduttivo, visto che dopo il trattamento la Countach torna quasi a nuova vita. Due decadi in un garage hanno lasciato il segno, la vernice è spenta, c’è sporco ovunque, il baule e il vano portaoggetti sono diventati una piccola fattoria (e toilette) per animali. Povera Lambo. Dopo ore e ore, giorni e giorni di pulizia, aspiratori, pad, vapore, lucidatura, massaggi e amore una delle più incredibili supercar della storia torna a splendere. Molto interessante vedere la differenza tra le lucidature dei vari pannelli e il trattamento per portare gli interni da disgustosi a intonsi. Manca ovviamente tutto il lavoro di meccanica – anche quella ferma da inizio 2000 – e verificare sospensioni, freni, sterzo… eppure già così questa meraviglia italiana è ridiventata irresistibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA