di Tommaso Ferrari - 09 March 2022

M3 E30 a prezzi folli? Ecco l'alternativa

Tanti chilometri e non più originale, ma questa 325 S52 è un progetto interessantissimo

Questa è la classica vettura capace di dividere le opinioni dei puristi come Mosè fece con il Mar Rosso. C’è chi lo è fino al midollo e non concepisce un lavoro del genere che ne mina l’originalità e c’è chi invece pensa “Beh, non parliamo di una Countach periscopio e visti i prezzi delle M3 E30 questa è un’alternativa fantastica”. Noi ovviamente propendiamo per la seconda opinione, non si può negare la bontà del progetto finale, pulitissimo e originale alla vista ma con un certo exploit di cavalli davvero gradito, senza chiedere cifre esagerate. Parliamo di questa Bmw E30 325, il cui sei cilindri da 170 cavalli – già interessanti su un’auto simile – è stato cambiato per un S52, il sei cilindri in linea da 3.2 litri che equipaggia la M3 E36 oltreoceano.

Rispetto alla versione europea i cavalli sono ‘solo’ 240, ma accoppiati ad un cambio manuale a cinque marce ed un peso decisamente inferiore ad una moderna Golf… sanno fare il loro dovere. La lista di modifiche poi è piuttosto lunga, tra le quali spiccano paraurti europei, differenziale autobloccante, kit M-Tech, cerchi da 15’’, ammortizzatori Koni, nuovo scarico, tettuccio apribile oltre ad una rinfrescata del suo Polaris Silver originale, per un look fantastico e non tamarrato e – immaginiamo – tantissimo divertimento alla guida. Al momento l’asta di Bring a Trailer è ferma a 6.500 dollari, un’inezia. L’inghippo? Oltre 300.000 chilometri (!) percorsi da telaio e scocca – anche se non si direbbe – e gli interni da riprendere. Cosa ne pensate?

© RIPRODUZIONE RISERVATA