a cura della redazione - 03 March 2022

Possibile remake in arrivo di Bullitt

Steven Spielberg sta preparando un nuovo film incentrato sulla figura di Frank Bullitt, interpretato da Steve McQueen al volante di una bellissima Ford Mustang GT390 Fastback

Bullitt è un film del 1968 con una trama molto semplice: una Mustang GT390 Fastback (bellissima nel suo Dark Highland Green) e una Charger R/T dello stesso anno si inseguono per dieci minuti lungo le strade di S. Francisco. D’accordo, attorno ad esso ruota la figura del tenente Frank Bullitt, un poliziotto che cerca di risolvere un caso osteggiato da chiunque, nemici e colleghi, interpretato da Steve McQueen. Però diciamocelo, tutti ricordano per la maggior parte il celebre inseguimento tra le due muscle car, tanto che Ford pochi anni fa lanciò una edizione speciale che omaggiava proprio la Mustang di Bullitt, e ora StevenSpielberg – un regista che non necessita di presentazioni – sta pensando ad un nuovo film incentrato sulla figura del poco loquace detective.

Spielberg ha già raggiunto accordi con la famiglia di McQueen per i diritti e ha iniziato a buttare giù uno sceneggiato assieme a Josh Singer. Non si sa però se l’ambientazione sarà nel 2022 (una Mustang Bullitt e una nuova Charger R/T?) o più vicina al classico, con un contesto di fine anni ’60. Il remake di The Italian Job ad esempio era stato fantastico, speriamo che anche questo abbia lo stesso successo e la stessa qualità.

Credits Road & Track

© RIPRODUZIONE RISERVATA