a cura della redazione - 08 February 2022

I cento esemplari di T.33 sono già sold out

Debutto incredibile per la sorella minore della T.50, sold out in pochi giorni

Facciamo un riassuntino veloce: qualche giorno fa Gordon Murray, che ovviamente non necessita di presentazioni, ha svelato la T.33, che sulla carta dovrebbe essere la sorellina minore della sconvolgente T.50. Beh, è sconvolgente anche lei. Non ci sono ventole, i sedili sono solo due, i cavalli scendono a 616 con limitatore a 11.100 giri e il peso cresce fino a 1.089 chili, e nonostante ciò è ancora fenomenale, il che fa capire quanto sia stratosferica la T.50 e quanto resti elevatissimo il livello della ‘piccola’ della GMA. Il cambio è manuale a sei marce (o sequenziale della X-Trac), i freni sono carboceramici e il liscio e seducente design è ispirato alle vetture da corsa degli anni ’60. Il tutto per il prezzo da discount di 1,37 milioni di sterline.

Al momento della presentazione Murray aveva annunciato di aver venduto già metà delle vetture, ma ora tutti e 100 gli esemplari in programma hanno trovato un acquirente. “L’intera GMA” spiega Gordon “è emozionata nell’annunciare che tutte e cento le T.33 hanno già trovato casa, così a breve distanza dal lancio globale, e non vediamo l’ora di accogliere i nuovi proprietari nella famiglia della GMA. Sono immensamente orgoglioso del nostro team, che ha lavorato duramente sui principi della Gordon Murray Automotive per ottenere quella straordinaria macchina che è la T.33”. Quindi, a malincuore, rinfoderate i portafogli e gli assegni perché purtroppo sono rimaste solo briciole. Ci auguriamo solo che i proprietari le utilizzino propriamente, senza lasciarle rinchiuse in garage per specularci ma godendosele in giro per il mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA