a cura della redazione - 21 January 2022

Una Z3 M potrebbe essere un ottimo autoregalo per i 50 anni della divisione Motorsport

Bellissima, muscolosa e emozionante, la Z3 M è una coupé come poche, particolarmente affascinante con questo allestimento

Veniva chiamata anche ‘scarpa da clown’… ma averne di scarpe così. Già che si fa tanto parlare di M – quest’anno tra l’altro compie 50 anni la divisione Motorsport – vi mostriamo un’altra Z3 M Coupé in vendita, di uno spettacolare Estoril Blue e con tutte le caselline giuste spuntate per un appassionato: un bel sei in linea da 3.2 litri, cambio manuale, differenziale autobloccante, trazione posteriore e un look da panico. Le proporzioni della Z3 M Coupé sono sempre state affascinanti e retrò, il posteriore però è quello che impressiona su tutto: è più voluminoso del lato b di Kim Kardashian… e senza chirurgia.

Tutto merito di mamma Bmw. A parte un cambio non eccezionale e la tendenza ad uccidervi non ci sono grosse carenze in questa youngtimer coi controcaz… quella roba lì, tra l’altro anche l’allestimento fa appetito: cerchi Style 40 da 17’’, tettuccio, sedili riscaldati, stereo Harman Kardon, pelle Nappa nera, cruise control, tappetini M e un buon chilometraggio di 57.000 miglia, meno di 95.0000 chilometri. Insomma, usata il giusto. Le bellissime foto che incorniciano quel magnifico Blu sono per l’asta di Bring a Trailer, si chiuderà tra cinque giorni e al momento è ferma a 25.000 dollari, cifra che – sigh – lieviterà di brutto prima del termine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA