a cura della redazione - 02 December 2021

Aston annuncia una nuova Vantage V12!

Come addio al 12 cilindri 5.2 litri e per omaggiare la Vantage V12 originale a Gaydon ricreeranno quella combinazione esplosiva

Tanto tanto tempo fa – durante l’autunno del 2008 – Aston Martin fece una cosa tanto audace quanto gradita: mise il suo motore più grosso nella sua vettura più piccola, ed è così che nacque la Vantage V12. Piccola, compatta (perlomeno rispetto alla Vanquish) e con 517 cavalli associati a un tozzo cambio manuale la V12 era fantastica – e bella tosta – da guidare. Ebbene, la casa di Gaydon sta per rifare la stessa cosa! Per dare il giusto addio al V12 twin turbo della DB11 e DBS Superleggera Aston metterà il grosso 5.2 litri dentro la nuova Vantage, che diventerà una belva da guidare, calcolando che i cavalli saranno almeno i medesimi 725 della DBS. Ha senso tutto ciò?

Non troppo in realtà, fate conto che il V8 biturbo da 4.0 litri di derivazione AMG può reggere tranquillamente la stessa potenza (e anche di più come già visto) e che un V12 peserà di più influenzando la dinamica di guida, inoltre non suonerà comunque come un V12 aspirato… ma sarebbe peggio non farlo! Il fascino di un V12 dentro la piccola di casa Aston è innegabile, e le prestazioni che ne deriveranno saranno impressionanti. Come riporta la casa l’Aston Vantage V12 non sarà un’Edizione limitata, bensì un’Edizione Finale, appunto per dare l’addio al V12. Aspettiamo con ansia notizie per la futura Vantage più cattiva in circolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA