di Tommaso Ferrari - 29 June 2021

Al FOS verrà svelata la nuova Toyota GR86

Dopo mesi di attesa finalmente potremo vedere la sostituta della GT86

FINALMENTE. Sono mesi (o forse secoli, non lo ricordiamo più) che stiamo aspettando notizie della nuova GT86 – che si chiamerà GR86 – specialmente da quando abbiamo visto la gemella BRZ, che pare veramente promettente. Ma ora ci siamo. Al FOS – il Festival Of Speed di Goodwood – farà il suo debutto ufficiale anche la coupé del sol levante, andando ad affiancare la Yaris GR e la GR Supra. La GT86 è una delle nostre sportive moderne preferite: trazione posteriore, ottimo telaio, ottimo cambio, look intrigante e tanto divertimento al volante; il 2.0 litri boxer non avrà chissà che potenza ma se sapete sfruttare quei 200 cavalli non andrete piano… e soprattutto non dritti. La GR86 ci ispira tremendamente per il semplice fatto che pare aver migliorato tutto.

Il telaio sarà più rigido del 50%, le dimensioni restano contenute, il motore boxer passa a 2.4 litri di cilindrata e 230 cavalli con 250 Nm di coppia (disponibili molto più in basso di prima), il baricentro resta quello di una sogliola e le prestazioni migliorano, con lo 0-100 che scende a 6,3 secondi. Le sospensioni potrebbero essere Sachs di default, così come i freni Brembo, mentre gli interni e la carrozzeria sono stati rivisti per un look più fresco e moderno, nonostante ci fosse poco di sbagliato nelle scelte del vecchio modello. Il FOS si terrà dall’8 Luglio all’11, ovviamente alla residenza di Lord March, con – come sempre – la più folle e affascinante parata di auto classiche, da corsa e moderne che potrete mai vedere. Più una piccola coupé giapponese tanto attesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA