a cura della redazione - 26 March 2021

Bmw 1M Coupé: dopo 10 anni è ancora una delle migliori Bmw

Se sei in cerca di un modello della divisione M di Bmw in grado di emozionarti realmente alla guida e stavi pensando a una possibile Bmw M2 CS oppure a una Bmw M4 Coupé, allora forse dovresti prendere in considerazione anche la vecchia e cara Bmw 1M Coupé.

Prodotta per pochissimo tempo e solo per quella precisa generazione di Serie 1 Coupé, la Bmw 1M Coupé ha fin da subito fatto innamorare i pochi fortunati proprietari e i moltissimi appassionati del Brand di Monaco di Baviera come anche tutti i cultori del piacere di guida.

Inizialmente la Casa dell’Elica aveva previsto di produrne solamente 2.700 esemplari ma il successo e la richiesta di questo speciale modello furono talmente elevati che la Casa tedesca arrivò a produrne in totale la bellezza di 6.309. Di tutti questi esemplari circa 740 furono venduti negli Stati Uniti come l’esemplare di cui vi vogliamo parlare oggi che, grazie al suo bassissimo chilometraggio e alle ottime condizioni, sta naturalmente attirando l’attenzione di svariati collezionisti e cultori di quel tipo di vetture in grado di regalare particolari emozioni quando ci si siede dietro il loro volante.

La vettura fu acquistata come nuova nella concessionaria Sterling BMW a Newport Beach, in California. Si tratta di uno dei 435 esemplari che nel Nord America è stato venduto nella caratteristica colorazione di carrozzeria Valencia Orange Metallic. A impreziosire questa particolare tinta vi sono i cerchi in lega da 19 pollici in tinta nero lucido con pneumatici Michelin Pilot Super Sport. L’auto naturalmente viene venduta con tutti i documenti del caso e nelle migliori condizioni possibili, senza alcuna modifica che possa renderla diversa dalla versione originale.

Gli interni sono dotati di sedili anteriori riscaldabili e regolabili elettricamente rivestiti in pelle Boston nera con cuciture arancioni, sistema audio Harman Kardon, Bluetooth, accesso senza chiave, cruise control e sistema di navigazione nel cruscotto, oltre a dettagli in Alcantara sul cielo e quadro strumenti, pannelli delle porte e rivestimento del tetto. Ma la cosa più entusiasmante, oltre naturalmente al particolare assetto che la rende estremamente piacevole e divertente da guidare, è sicuramente il suo prestazionale motore sei cilindri in linea da 3,0 litri con doppio turbocompressore capace di 340 CV e 450 Nm di coppia che, abbinato al cambio manuale a 6 marce, trasferisce tutta la sua verve unicamente alle ruote posteriori.

Credit photo e video: YouTube/Greg McCandless

© RIPRODUZIONE RISERVATA