a cura della redazione - 08 February 2021

Giulia Quadrifoglio vs Mercedes Amg A45S: è subito finale dei mondiali

Tra le due ballano esattamente 100 cavalli di potenza massima e ben 100 chilogrammi di peso ma la sfida tra la berlina italiana e l’hatchback tedesca non può che creare subito estremo interesse.

Oramai si sprecano le gare di accelerazione sui 400 metri o, per dirla all’americana, le drag race sul quarto di miglio. Ai nastri di partenza ne abbiamo viste veramente di tutti i colori anche di particolarmente stravaganti ed estreme. Questa volta però la sfida è un qualcosa per così dire di più normale e classico ma a sfidarsi sono due purosangue davvero niente male che non possono che attirare immediatamente l’attenzione.

Stiamo parlando della Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e della Mercedes Amg A45S, un’Italia contro Germania che mette a confronto la goduriosa berlina italiana contro la estrema hatchback tedesca in un testa a tesa sui 400 metri. Prima però di vedere il video dei ragazzi di CarWow, che ci svela chi delle due abbia avuto la meglio sull’altro, passiamo in rassegna i numeri freddi delle loro schede tecniche per capire almeno sulla carta chi potrebbe spuntarla sulla linea del traguardo.

La stupenda perlina del Biscione vanta sotto il cofano un poderoso V6 biturbo da 2.9 litri che eroga 510 CV e 600 Nm di coppia sulle sole ruote posteriori tramite un cambio automatico a 8 rapporti ZF che le permettono di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi, valore merito anche di un peso a terra abbastanza contenuto che ha fermato l’ago della bilancia a soli 1.526 kg.

L’estrema hatchback tedesca, invece, cela sotto pelle il famoso 2.0 litri quattro cilindri turbo, capace di rogare la bellezza di 410 CV e 500 Nm e di spingere la compatta tedesca da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi nonostante un peso a terra leggermente meno contenuto che ha fermato l’ago della bilancia a circa 100 km in più rispetto a quanto fatto segnare dall’italiana. Dalla sua però giocano ruolo forza la trazione integrale, il cambio automatico doppia frizione a 7 rapporti e il sistema di launch control.

© RIPRODUZIONE RISERVATA