a cura della redazione - 12 January 2021

Ferrari F40: con lo scarico diretto non c’è storia per nessuno

Autobahn tedesche, acceleratore a tavoletta e scarico diretto per una sinfonia che non ha eguali nel mondo.

Era il 21 luglio del 1987 quando Ferrari presentava la nuova F40 presso il Centro Civico di Maranello dove oggi sorge il Museo Ferrari. Realizzata per celebrare il 40° anniversario del Cavallino Rampante, la F40 fu l’ultima vettura a portare la firma del fondatore Enzo Ferrari e rappresentava la massima espressione della tecnologia avanzata della Casa. Un capolavoro di ingegneria e stile, entrato nell’immaginario collettivo come simbolo di un’epoca, derivato dalla 308 GTB e dal prototipo denominato 288 GTO Evoluzione. La F40 fu inoltre la prima Ferrari a superare la velocità di 320 km/h. Sotto pelle, infatti, giaceva un 2,9 litri V8 a 90° biturbo da 478 Cv e 576 Nm di coppia massima declinati a spingere all’incirca 1.150 kg di peso fino alla velocità massima di 323 km/h e a farle coprire lo 0-100 km/h in soli 4,1 secondi. Da quel momento la Ferrari F40 divenne subito famosa, riscontrando un successo enorme e arrivando per sino a rappresentare una pietra miliare della storia dell’automobile. Quest’oggi con il consueto video vogliamo elogiarne il sound unico e inconfondibile che esce dai suoi scarichi posteriori. Non si tratta però di una versione originale bensì di una con scarico diretto pronta a deliziare le nostre orecchie con un’accelerazione “con gas a martello” lungo le autobahn tedesche. Il video è stato realizzato da GerCollector (NM2255), un ricco collezionista tedesco che si è divertito a guidare a tutto gas la sua F40.

© RIPRODUZIONE RISERVATA