a cura della redazione - 07 January 2021

Mustang Shelby GT500 vs 911 GT3 RS: e chi se lo aspettava...

Due filosofie costruttive e progettuali molto diverse tra loro che si sfidano in un testa a testa in pista, restituendo un risultato che mai nessuno si sarebbe potuto aspettare.

Che la Ford Mustang Shelby GT500 sia una vera e propria muscle car, capace di triturare le gomme e di generare fantastici donuts sull’asfalto questo è innegabile ma sarà altrettanto abile tra le curve di un circuito’ Può essere definita come una vera e propria supersportiva? Per scoprirlo Jason Cammisa, il redattore di Road & Track, ha realizzato un video dove mette a confronto in pista la muscle car americana con una Porsche 911 GT3 RS e Ferrari 812 Superfast. Come sarà andata a finire? Beh non proprio come ognuno di noi si aspetterebbe.

Se, infatti, contro la Ferrari 812 Superfast non c’è storia con la italiana che annichilisce l’americana, con la tedesca la battaglia si fa più ardua e l’americana riesce a dimostrare di essere anche un’auto sportiva vera e propria e non solo un funambolo da circo. All’interno del Chuckwalla Valley Raceway con al volante di entrambe Randy Pobst la Porsche si è dimostrata solo due decimi di secondo più veloce della Ford. Pur meno costosa delle sue dirette rivali italiane e tedesche, la GT500 non si è lasciata intimidire e si è dimostrata efficace e divertente in pista. Per riportare le parole esatte: “con la precisione della GT350R e la potenza di un Hellcat”.

“E’ un'auto davvero speciale. E nonostante il peso del suo nome iconico, la GT500 riesce a essere all'altezza e probabilmente a superare le sue antenate. È più veloce, più potente, più raffinata e più capace di qualsiasi Shelby che sia venuta prima di lei. Inoltre, come pacchetto d’insieme, è una macchina molto più completa rispetto alle vecchie Shelby, anche nel loro periodo di massimo splendore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA