a cura della redazione - 18 December 2020

Alfa Romeo Giulia GTA: quali sono i suoi segreti?

Un documentario svela tutti i retroscena del progetto dell’auto più performante della storia del Biscione.

In rete è apparso un video al cui interno vengono raccontati tutti i segreti e retroscena del progetto dell’Alfa Romeo Giulia GTA, la berlina sportiva più performante mai prodotta dal Biscione che è stata realizzata per festeggiare proprio i 110° anni del Marchio di Arese. Nate come dirette discendenti della Giulia GTA del 1965, quella Giulia Gran Turismo Alleggerita sviluppata da Autodelta a partire dalla Giulia Sprint GT, la nuova Giulia GTA e anche la sua versione modificata, la GTAm, sono state realizzate in soli 500 esemplari.

L’intero progetto ha potuto trovare vita grazie anche alla Sauber Group e alla sua galleria del vento che ha permesso la realizzazione di numerose componenti della vettura in fibra di carbonio: paraurti anteriore, minigonne laterali, estrattore, spoiler e aerowing, così come le ali anteriori e posteriori regolabili manualmente. Il motore, rimasto lo stesso della Giulia Quadrifoglio, è stato debitamente modificato fino a toccare la potenza di 540 Cv. Si tratta quindi sempre del 2.9 litri V6 biturbo in alluminio in grado di spingere la berlina del Biscione nello 0-100 km/h in soli 3,6 secondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA