a cura della redazione - 04 November 2020

Land Rover Defender SVR: grazie a Bowler il sogno diventa realtà

L'accordo di licenza apre la strada a Bowler Motors per sviluppare veicoli stradali ad alte prestazioni come fuoristrada e veicoli da rally, utilizzando la classica forma della Defender 110 Station Wagon.

Il nuovo accordo apre la strada a Bowler Motors, parte integrante della sua divisione Special Vehicle Operations, di sviluppare una nuova famiglia di modelli ad alte prestazioni, a partire da un progetto denominato “CSP 575”. Il progetto combinerà il telaio in acciaio ad alta resistenza CSP di Bowler, collaudato nei rally, con il potente V8 sovralimentato da 5,0 litri e 575 CV di origine Land Rover, quattro sedili sportivi, un roll-bar e alcune caratteristiche di comfort come l'aria condizionata.

Il nuovo veicolo stradale, come dicevamo, condividerà la sagoma inconfondibile del classico Defender 110 Station Wagon e sarà il primo veicolo sviluppato da Bowler con l’aiuto dell'esperienza ingegneristica di Special Vehicle Operations. Tutti i dettagli saranno rivelati all'inizio del prossimo anno, ma il fuoristrada ispirato alle competizioni promette di combinare potenti prestazioni e sport motoristico. I primi rendering danno però già un'idea della station wagon in grado di ospitare quattro passeggeri. Il nuovo modello sarà prodotto in piccolissime quantità presso la sede di Bowler nel Derbyshire, nel Regno Unito, dagli stessi ingegneri e tecnici di talento che producono i suoi 4x4 da competizione. Con un appeal globale ma rivolto a clienti nel Regno Unito, nei mercati europei e in quelli esteri selezionati, il prezzo indicativo per il nuovo modello sarà di circa £ 200.000 nel Regno Unito.

Fondata nel 1985, Bowler ha aperto la strada alla produzione di auto e fuoristrada da competizione nel Regno Unito. Jaguar Land Rover ha acquisito Bowler alla fine del 2019 e il suo team di esperti ha sviluppato una serie di entusiasmanti progetti. La decisione di Land Rover di concedere a Bowler un contratto di licenza per costruire veicoli con la classica forma del Defender è una naturale evoluzione di questa relazione e il nuovo progetto di una super Suv rappresenta un'impresa unica: integrare la tecnologia, i componenti e l'eccellenza ingegneristica alla base dei prodotti SV di Land Rover con competenza ed esperienza nel Motorsport di Bowler.

Michael van der Sande, Managing Director, Jaguar Land Rover Special Vehicle Operations, ha dichiarato: "Siamo entusiasti di annunciare il primo grande progetto dalla nostra acquisizione di Bowler. Il "CSP 575" combinerà le prestazioni del V8 Supercharged e la praticità a quattro posti con la piattaforma CSP comprovata dai rally di Bowler, ampliando l'appeal del marchio. Questo modello stradale ad alte prestazioni si affiancherà alla gamma in continua evoluzione di modelli da rally di Bowler, che continuano a riscuotere successo negli eventi automobilistici più difficili del mondo ".

Calum McKechnie, General Manager, Bowler Motors, ha dichiarato: “Il nome Bowler è sinonimo di innovazione da 35 anni. Il contratto di licenza per produrre veicoli con la classica forma del Defender ci offre un'opportunità unica. Siamo entusiasti di combinare la nostra esperienza nel Motorsport con l'esperienza disponibile da Special Vehicle Operations per produrre un'entusiasmante Defender 110 Station Wagon ispirata alle competizioni ma adatta alla strada".

© RIPRODUZIONE RISERVATA