a cura della redazione - 03 September 2020

Lamborghini Huracán Evo: il nostro hot lap

Di primo acchito sembrerebbe essersi un po’ troppo “imborghesita” l’ultima evoluzione della supercar del Toro. Invece basta solo un “click” per ritrovare il carattere che la separa dall’Audi R8, con cui condivide parte della meccanica. Nel nuovo numero di evo, l'abbiamo testata. Vi mostriamo il video dell'Hot Lap del nostro pilota ufficiale, Tommy Maino.

L'abbiamo aspettata a lungo, perchè la diffusione del Coronavirus ha comportato un non trascurabile ritardo nella consegna dell’ultima evoluzione della Huracán che ci era stata in precedenza assegnata per un test. È stata quindi la prima macchina arrivata in redazione dopo il lungo periodo di lockdown, quindi direi che come inizio non c’è male.

Il nostro test nel numero di agosto/settembre di evo.

Lamborghini Huracán Evo: telemetria

Le impressioni in pista di Tommy Maino:

"Sempre esaltante l'allungo del motore, ma non sono certo da meno potenza e resistenza alla fatica dei freni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA