a cura della redazione - 11 March 2020

Addio a Romano Zanini, fondatore di Motorquality, vittima del coronavirus

Romano Zanini, imprenditore lombardo che nel 1979 fondò Motorquality, si è spento all'età di 81 anni a causa del coronavirus.

È morto a Sesto San Giovanni nella notte fra sabato 7 e domenica 8 marzo, all’età di 81 anni, l’imprenditore Romano Zanini, fondatore e ideatore del marchio Motorquality. L’imprenditore lombardo si è spento all’ospedale San Raffaele di Milano, vittima del coronavirus.

Alessandro e Bruno, figli di Romano Zanini e direttori generali di Motorquality, sono ora in quarantena, mentre la madre Emilia, 77 anni, è ricoverata anche lei per Coronavirus al San Raffaele.

Il fondatore di Motorquality

Era stato proprio Romani Zanini nel 1976 a fondare Motorquality, azienda che si è imposta sul mercato domestico come realtà per la distribuzione di componenti nel settore automotive. Negli anni l’Azienda si è espansa poi sui mercati internazionali attraverso acquisizioni e nuove iniziative. Oggi Motorquality può contare su tre sedi principali: in Italia, a Sesto San Giovanni, nella sede storica a pochi passi dal circuito di Monza, in Germania, a Viernheim, vicino al circuito di Hockenheim e in Cina, a Shanghai, nell’area vicina al circuito di Formula 1.

Dalla Redazione le più sentite condoglianze alla famiglia, ai parenti e agli amici di Romano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA