01 December 2019

Karma SC2, elettronica impressionante per 1.100 Cv

Al recente Salone di Los Angeles Karma ha presentato un nuovo concept dotato di tecnologie particolarmente raffinate.

In una intervista concessa a Carscoop, Karma ha presentato le caratteristiche del concept SC2, supercar a propulsione elettrica dotata di 2 motori, uno anteriore ed uno posteriore, in grado di erogare ben 1.100 Cv per 14.000 Nm di coppia massima ed uno scatto da 0 a 100 km/h di soli 1.9 secondi. Come per tutte le vetture elettriche, il problema non è certo la potenza, bensì l'autonomia. E Karma stupisce con 563 km per singola carica.

Lance Zhou, CEO della compagnia, ha dichiarato quanto segue: “La SC2 di Karma è l’indicatore per il nostro futuro come brand a trazione tecnologica. Ma più di questo, anticipa il linguaggio progettuale futuro, e una stimolante espressione delle future Proprietà Intellettuali di Karma e della sua offerta. La nostra piattaforma aperta ci serve come banco di prova per nuove tecnologie e partnerships, dove noi forniamo ingegneria, design, tecnologia e gli altri risorse di personalizzazione”.

Oltre a questi valori, il concept dispone di sospensioni pushrod da gara, trasmissione proprietaria con vectoring della coppia e freni carbo-ceramici. E' l'elettronica di bordo però a fornire elementi nuovi che distinguono questo concept da tutte le altre supercar elettriche finora presentate al mercato, infatti la vettura è dotata di un sistema dal nome Drive and Play, software i grado di catturare le immagini di tutto quello che circonda la vettura su 360° tramite sensori Iidar che eseguono una scansione tridimensionale.

Questo sistema consente alla SC2 di divenire un vero e proprio simulatore di guida ricreando tutte le sensazione di guidare pur senza muoversi ed affinando le capacità di guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA