a cura della redazione - 12 agosto 2019

Anteprima del Salone di Francoforte 2019

Qualche modello interessante, ma ancora troppa roba elettrica per i nostri gusti

Come ogni anno a breve arriverà anche il Salone di Francoforte, un appuntamento imperdibile per molti brand. Non sarà il Salone di Ginevra o il Festival o Speed di Goodwood ma per molti marchi tedeschi questo salone è fondamentale, tanto è vero che molte delle novità che verranno presentate arriveranno dalla Germania. Le novità più sportive sono introdotte da Audi che porterà la nuova RS6 Avant (che guadagnerà ancora più cavalli), la RS7 e la S8, l’unica della gamma ‘S’ che mantiene fortunatamente un motore a benzina. Segue Bentley con la spettacolare – ma ahimé elettrica – Centenary Concept e Bmw con la particolare M Vision Concept (una sorta di evoluzione della i8) e, per quanto ci interessi, la X6.

Una novità importantissima (non è troppo Evo ma è la rinascita di uno dei pochi veri fuoristrada ormai in circolazione) sarà la presentazione del nuovo Land Rover Defender, che se varrà anche solo la metà dell’antenata sarà una gran macchina. AMG cercherà di riempire una nicchia nella nicchia (nella nicchia…) con la Mercedes-AMG GLB che avrà sia una versione 35 con 305 cavalli sia 45, con il potentissimo due litri da 421 cavalli mentre Porsche presenterà la Taycan e la Cayenne Turbo S E-Hybrid con gli stessi 680 cavalli della Panamera. Infine abbiamo Volkswagen che introdurrà la ID 3 – una specie di Golf/Maggiolino per le masse ma in versione elettrica – e Opel che presenterà la nuova Corsa basata sul pianale della 208. Ci aspettavamo più… ottani onestamente, ma si sa mai che arrivi qualche sorpresa dell’ultimo minuto.

Credits: Evo UK

© RIPRODUZIONE RISERVATA