a cura della redazione - 29 novembre 2018

A LA si scopre la nuova AMG GT R PRO

Nessun cavallo in più, ma modifiche aerodinamiche e alle sospensioni rendono la PRO ancora più veloce
1/9

Cercando di rubare la scena alla nuovissima serie 992 della Porsche 911 AMG ha presentato un restyling della serie GT e in particolare il nuovo punto di riferimento per la versione più arrabbiata della coupé di Affalterbach: l’AMG GT R PRO. Vestita con un grigio canna di fucile che contrasta con nuove strisce verdi acceso la PRO cerca di migliorare ulteriormente l’aspetto della GT R: lo spettacolare diffusore al posteriore non varia ma guadagna due ‘pinne’ verticali ai lati e lo spoiler è stato leggermente modificato per generare più deportanza in percorrenza di curva; all’anteriore invece il luuungo cofano passa a quattro prese d’aria – due laterali e due all’inizio – e il timido splitter della GT R ora diventa qualcosa di serio, ovvero un enorme superficie regolabile. Ai lati dello splitter spuntano quattro alette in stile Caterham per incrementare lo schiacciamento dell’anteriore ad alta velocità mentre i cerchi restano quelli classici della GT R.

Altra cosa che non cambia – a differenza di quanto ci si aspettava – è il motore: il 4.0 litri V8 eroga ancora 585 cavalli, ma per giustificare la sigla ‘Pro’ AMG ha dato alla GT nuove sospensioni regolabili in estensione, compressione e precarico, una nuova barra antirollio in carbonio e nuovi giunti uni ball maggiormente resistenti all’usura. In più il ‘Track Package’ della GT R qui è di serie e include estintore, semi roll bar e cinture a quattro punti. Modifiche aerodinamiche e di assetto hanno portato la PRO a girare in 7’04’’632 min al ‘Ring, ben sei secondi in meno della verdissima coupè Amg, peraltro durante una fredda giornata autunnale. Anche la gamma ‘base’ è stata leggermente aggiornata a Los Angeles con interni più tecnologici, nuovi colori e cerchi, fari a led davanti e dietro e il volante ripreso dalla quattro porte. Tutti gli occhi però erano puntati sulla PRO, e soprattutto molti si chiedevano quando e se arriverà mai una brutale versione Black Series della GT R.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Trackday evo 2019! Trackdays 2019

Trackday evo 2019!

Disponibili le date 2019 degli eventi Trackday! Tutte le info per iscriversi

Le ultime news

Meno di 3,5 milioni di euro per questa stupefacente Huayra Roadster

Meno di 3,5 milioni di euro per questa stupefacente Huayra Roadster

19 aprile 2019

E' successo. Ecco l'Aston Martin Rapide E

E' successo. Ecco l'Aston Martin Rapide E

19 aprile 2019

Nissan sfodera la nuova GTR R35 Nismo MY2020

Nissan sfodera la nuova GTR R35 Nismo MY2020

18 aprile 2019

Porsche presenta la 991 Speedster

Porsche presenta la 991 Speedster

18 aprile 2019

50 anni di Godzilla

50 anni di Godzilla

18 aprile 2019

Lotus presenta la Evora GT4 Concept

Lotus presenta la Evora GT4 Concept

17 aprile 2019

NorthCoast 500: una strada da sogno

NorthCoast 500: una strada da sogno

17 aprile 2019

La Mazda Cosmo finalmente guadagna un cambio manuale

La Mazda Cosmo finalmente guadagna un cambio manuale

17 aprile 2019

Type 130: una Hypercar elettrica... da Lotus

Type 130: una Hypercar elettrica... da Lotus

16 aprile 2019

Peugeot comincia i test della nuova 208 R2

Peugeot comincia i test della nuova 208 R2

16 aprile 2019