a cura della redazione - 26 marzo 2020

Alfa Romeo Giulia GTA: questa volta la lettera A ha un senso

Questa volta la lettera A di alleggerita ha un senso, perché la Giulia da 540 Cv pesa circa 100 kg in meno rispetto alla Quadrifoglio. La GTAm ha un pacchetto aerodinamico più estremo, 2 soli posti e il roll bar posteriore.

1/4

GTA è una sigla che fa battere forte il cuore degli alfisti DOC, non necessariamente facendo solo riferimento all’epoca delle mitiche Giulia GTA che negli anni ’60 l’hanno fatta da padrone in pista nella categoria turismo, ma anche di chi ha vissuto le più recenti 147 e 156 GTA, auto non certo celebrate per i loro successi agonistici, ma ugualmente apprezzate dagli appassionati del marchio del Biscione per aver alloggiato sotto il cofano il glorioso V6 progettato dall’ing. Busso.

Ora è giunto il momento della Giulia, dove, a differenza di 147 e 156, alla lettera A corrisponde effettivamente un alleggerimento di circa 100 kg, pur se questo dato è riferito alla versione m (modificata). Che si riconosce per un’aerodinamica ancora più estrema rispetto al Sauber Aerokit di serie, composta dal vistoso alettone posteriore in fibra di carbonio e dallo splitter frontale più pronunciato.

1/4

Entrambe adottano carreggiate allargate da 50 mm, scarico Akrapovic centrale in titanio, cerchi da 20 pollici con fissaggio monodado e assetto ottimizzato grazie a molle, ammortizzatori e boccole più orientate all’uso in pista, oltre all’impianto frenante Brembo con dischi carboceramici. Il rivestimento in Alcantara è il tema dominante degli interni della versione più estrema della berlina Alfa Romeo, ma anche in questo caso la GTAm ha una connotazione più corsaiola, con soli due sedili monoscocca in fibra di carbonio, le cinture di sicurezza a 6 punti, il divano che ha ceduto il posto ad una vasca sagomata per accogliere i caschi e il roll bar, oltre ai finestrini posteriori e al lunotto realizzati in Lexan.

Grazie al V6 3 litri biturbo che ha visto la potenza crescere da 510 a 540 Cv e al peso di 1.520 kg, la GTAm vanta un rapporto peso potenza di 2,8 kg/Cv, mentre il tempo dichiarato nel passaggio da 0 a 100 km/h è di soli 3,6 secondi. La berlina Alfa Romeo sarà prodotta in 500 esemplari numerati, ma il prezzo al momento di andare in stampa è ancora top secret.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime news

Ferrari Purosangue: arriverà ma a tempo debito

Ferrari Purosangue: arriverà ma a tempo debito

24 maggio 2020

Fiat Fire 8 valvole: canto del cigno per il motore leggendario

Fiat Fire 8 valvole: canto del cigno per il motore leggendario

23 maggio 2020

Bimbo di 5 anni guida un SUV per andare ad acquistare una Lamborghini

Bimbo di 5 anni guida un SUV per andare ad acquistare una Lamborghini

22 maggio 2020

Ferrari riparte da una Ferrari F8 Tributo, una 812 GTS ed una SP2 Monza

Ferrari riparte da una Ferrari F8 Tributo, una 812 GTS ed una SP2 Monza

22 maggio 2020

Ibrahimovic multato a bordo della sua Ferrari Monza SP2

Ibrahimovic multato a bordo della sua Ferrari Monza SP2

21 maggio 2020

Ken Block e la nuova Mustang da Gymkhana

Ken Block e la nuova Mustang da Gymkhana

20 maggio 2020

Tesla Model S: la modalità "Cheetah" è dietro l’angolo

Tesla Model S: la modalità

20 maggio 2020

Ferrari 812 Superfast Novitec: il V12 fa tremare la galleria

Ferrari 812 Superfast Novitec: il V12 fa tremare la galleria

19 maggio 2020

SSC Tuatara: prestazioni assolute

SSC Tuatara: prestazioni assolute

19 maggio 2020

Mini spiega la nuova John Cooper Works GP

Mini spiega la nuova John Cooper Works GP

18 maggio 2020