x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Vw svela altre due concept per il Worthersee

10 May 2018
di Tommaso Ferrari
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7
    All'immenso raduno Vw, la casa tedesca regala agli appassionati altre due Golf particolari

    Dopo aver parlato dell’interessantissima Vw Golf GTI TCR che han preparato dalle parti di Wolfsburg per l’evento annuale del Worthersee (un immenso raduno annuale organizzato dagli appassionati del marchio), stavolta la casa tedesca svela altre due sorprese per i suoi ammiratori, la prima su base Golf e la seconda su base Golf Variant. Visti i gusti ‘particolari’ dei molti partecipanti all’evento, queste due Golf non sono certo timide o delicate nell’aspetto, ma sembrano più l’opera di un tuner che ha cercato di non farsi prendere troppo la mano (ma in realtà sono state realizzate da tirocinanti del team Vw). La prima Golf svelata al Worthersee si chiama ‘Golf GTI Next Level’, il che è tutto un programma; tralasciamo il fatto che abbia una grafica ripresa da Need for Speed Underground, casse ovunque per 2.480 Watt totali e neon rossi, e concentriamoci sulle cose interessanti. Il motore resta il 2.0 litri quattro cilindri che troviamo nella GTI standard, qua però è stato elaborato per passare da 245 cavalli a 410 con 511 Nm di coppia, attraverso il noto doppia frizione a sette marce.

    Vw svela altre due concept per il Worthersee

    La Next Level ha anche un intercooler maggiorato, un nuovo scarico artigianale e ammortizzatori Bilstein nascosti dietro ruote da 20 pollici riprese nientemeno che dall’Audi R8, e che qua invece vengono montati su una compatta due volumi. Se non badiamo all’estetica un po’ pacchiana, tutto sommato il lavoro svolto non è affatto male, anzi. Il secondo e più normale modello invece è una Golf Variant TGI GMotion Alltrack con una particolare e vistosa grafica bianca, rossa e nera e impressionanti ed elaborati cerchi da 20 pollici. Il motore resta l’1.5 litri da 129 cavalli che però qua viene associato alla trazione integrale, ad uno scarico sportivo e anche in questo caso a sospensioni regolabili (e un assetto ribassato ovviamente). Sul tetto troviamo un portapacchi Thule – se vi sentite avventurosi – e anche gli interni sono stati leggermente rivisti con tocchi di Alcantara e dettagli che riprendono la livrea esterna. Possono sembrare concept un po’ particolari, ma senza dubbio a Worthersee li stanno adorando.

    Vw svela altre due concept per il Worthersee
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta