x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Volkswagen Up GTI: la vera erede della prima Golf GTI?

18 December 2016
a cura della redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/8
    Sarà lei a riportarci all'epoca in cui ci si divertiva con poco?

    La diretta discendente della prima Volkswagen Golf GTI?

    da EVO UK - E' giusto un prototipo, ancora. Ma sembra che a Wolfsburg abbiano definitivamente deciso di realizzare una Volkswagen Up GTI. Sarà lei a farci rivivere la gloriosa epoca in cui ci divertivamo con poco? Siamo volati in Sudafrica per scoprirlo.

    Dal punto di vista dello stile, come per tutte le altre GTI, non c'è molto: qualche stripe, uno spoilerino, lo scarico un po' più vistoso; dentro, una plancia scura con accenti rossi, volante e pomello del cambio (manuale a sei rapporti) sportivi, sedili in puro stile GTI; sotto il cofano, l'1.0 litri tre cilindri turbo portato a 120 Cv (un quattro cilindri, semplicemente, non ci sta) con pressione del turbo maggiorata e rapporto di compressione più elevato. Le prestazioni sono paragonabili a quelle della prima Golf GTI, perciò la piccola Up è destinata a raccoglierne direttamente il testimone.

    Va forte la piccoletta. La seconda marcia è un filo lunga, ma cominciamo subito a sorridere. Sbuffa allegra soffiando dal turbo, ma il problema è che qui in Sudafrica ci hanno propinato lunghissimi rettilinei e poche curve per testare come si deve l'agilità; ma sembra molto propensa a buttarsi dentro, con livelli di grip accettabili e un feeling ragionevole. Lo sterzo, così come i freni e il cambio, sono quelli della Polo. L'assetto è ribassato (-15 mm) e non eccessivamente stressante come per tutte le altre Volkswagen GTI.

    Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 20.000 Euro.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta