x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Testacoda, salti e fuoripista: le insidie di Imola

10 July 2015
a cura della redazione di evo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/36
    L’autodromo Enzo e Dino Ferrari è uno di quelli con cui non si può scherzare e che richiede parecchia pratica, prima di dare confidenza. Ecco cosa può capitare

    Testacoda, salti e fuoripista: le insidie di imola

    Al tracciato di Imola conviene dare del “Lei”. O almeno finché non si sia fatta abbastanza pratica per riuscire a non sbagliare nei punti più complicati. Staccate in discesa, varianti strette, scollinamenti, curve che chiudono, cordoli che fanno letteralmente saltare: il repertorio delle insidie di Imola è vario e nella gallery trovate qualche esempio di cosa può succedere all’Enzo e Dino Ferrari, tutte foto scattate al nostro ultimo track day.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta