x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

La futura Boxster Spyder gira al 'Ring con un sound da flat six

31 August 2018
a cura della redazione
Sembra proprio che la più sportiva delle Boxster tornerà ad usare un sei cilindri derivato dalla GT3

La nuova Porsche 718 Boxster S (e Cayman) è di certo un’auto fenomenale, divertente, veloce e ben costruita, ma di certo non andrete a dormire sognando ancora il canto del suo quattro cilindri boxer cui sound non è proprio qualcosa che definireste melodico, anzi. Fortunatamente esiste la GT4, e ancora più fortunatamente un nuovo video dal ‘Ring (di cvdzijden) mostra la futura Porsche Boxster Spyder affrontare le curve della Nordschleife con un sound da vero e proprio sei cilindri, niente a che vedere con quel flat four turbocompresso. Tecnicamente la Spyder dovrebbe essere equipaggiata con il 4.0 litri flat six che troviamo sulla 991 GT3 ma leggermente depotenziato (intorno ai 430 cavalli) anche se dal video il sound sembra abbastanza diverso, tanto che alcuni pensano che il sei cilindri in questione possa invece essere il 3.0 turbocompresso della Carrera, nonostante Porsche dichiari che le modifiche da fare sarebbero troppe e troppo costose. Il pilota al volante della Spyder per nostra sfortuna tiene i giri veramente bassi, ma il suono è proprio da sei cilindri, abbastanza chiaro e limpido per essere un aspirato, anche se non sguaiato come la voce della 991.2 GT3. Dovremo soffrire fino alla fine del 2018 per vedere la Boxster Spyder finalmente svelata – insieme alla sorella a tetto chiuso – ma il sound sembra tornare nella direzione che piace a noi. Che dite?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta