x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Elon Musk spese quasi tutti i suoi soldi per una McLaren F1

18 June 2018
di Tommaso Ferrari
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7
    Il boss di Tesla dimostra di esser stato un serio appassionato di auto comprando una leggenda

    Elon Musk stavolta non ha rilasciato qualche tweet strampalato o qualche dichiarazione azzardata, ma ha scritto su Twitter un messaggio che farà piacere a molti appassionati, o perlomeno che farà sembrare Musk un vero appassionato nonostante il suo brand di auto elettriche e pseudo - autonome. Il boss di Tesla ha infatti svelato un retroscena interessante sul suo passato: “diciannove anni fa, quando la mia prima compagnia venne comprata, dovevo decidere se acquistare una casa a Palo alto o quella che secondo me era l’auto migliore di sempre, la McLaren F1”; ah, i problemi della vita… Ovviamente da buon appassionato Musk si sacrificò comprando una F1 e un piccolo condominio al posto di una villa lussuosissima, regalandosi così una vettura che molte persone non solo han mai guidato ma magari non han neanche mai visto dal vivo. La McLaren F1 come sapete è considerata semplicemente una leggenda, la perfezione fatta supercar, grazie all’aiuto di un certo Gordon Murray per lo sviluppo e ad un motore Bmw V12 da 627 cavalli che spingeva l’irrisorio peso di 1.139 chili a 386,7 km/h. I tre sedili anteriori con quello del guidatore centrale e il vano motore rivestito in oro completavano il lato esotico della F1. Certamente Musk ha dimostrato di avere davvero gusto in fatto di auto e coraggio per aver speso quasi tutti i suoi soldi dell’epoca in una sola incredibile vettura, per questo (stavolta) lo perdoneremo per aver scritto che il pacchetto ‘SpaceX’ della Tesla Roadster prevederà dieci piccoli propulsori a razzo che incrementeranno accelerazione, frenata, e velocità in curva…

    Elon Musk spese quasi tutti i suoi soldi per una McLaren F1
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta