La piccola supercar Dallara sta provando su strada...

19 aprile 2017
di Davide Saporiti
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5
    Prevista per settembre, la creatura di Giampaolo Dallara sta per vedere ufficialmente la luce

    Una boccata d'ossigeno in quest'epoca insipida

    Il primo impatto con queste immagini fa venire in mente la Ultima GTR e non si può che provare un brivido di desiderio nel calarsi all'interno di quell'abitacolo che fa tanto prototipo di Le Mans. E' indubbiamente la creatura di Giampaolo Dallara, come conferma Quattroruote, anche se al momento è celata dietro una invadente camuffatura. Giampaolo Dallara ci aveva raccontato – orgogliosissimo e ci mancherebbe! - di essere lui stesso uno dei tester incaricati dello sviluppo della vettura che sogna di costruire da una vita. Non una supercar, non un mostro farcito di cavalli, ma una piccola vettura sportiva pura, un oggetto per veri appassionati (anche perché un uccellino ci ha spifferato che non avrà le portiere, né il bagagliaio, quindi non c'è spazio per chi cerca qualcosa che non sia il solo Brivido della Guida). Chissà, quindi, che in questi giorni non ci sia anche lui al volante del prototipo camuffato visto circolare sulle strade.

    Si parla di circa un centinaio di ordini già confermati per lei, praticamente la produzione di un anno – pare infatti che siano questi i numeri previsti dall'azienda – a una cifra che potrebbe aggirarsi sui 70.000 Euro. Non una cifra esagerata vista la paternità del progetto e comunque in linea con prodotti analoghi – vedi Lotus in particolare – perché parliamo di un motore Ford 2.3 EcoBoost portato a 400 Cv, che spingono un leggero telaio in carbonio e una massa totale stimata sugli 800 kg.

    Ci prudono le mani. Ci prudono davvero tanto.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Tags

    Sposta