x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

La futura Golf R avrà quasi 400 cavalli

27 April 2018
di Tommaso Ferrari
La futura Golf R avrà quasi 400 cavalli
La versione più sportiva della hot hatch verrà spinta all'estremo

Volkswagen ha rivelato che il trattamento più sportivo ‘R’ – che ora troviamo solo per la Golf e la Scirocco – sarà applicato in futuro anche al crossover T-Roc, al Suv Tiguan e alla prossima generazione di modelli elettrici ID Vw. E ora passiamo alle notizie interessanti. Mentre Evo inglese chiacchierava con il direttore del marketing e delle vendite Volkswagen, Jurgen Stackmann, ha avuto qualche news per la futura e più cattiva versione della Golf, la R per l’appunto. Negli ultimi anni il confine fra la Golf GTI e la Golf R si era pericolosamente avvicinato, se non accavallato, visto che l’ultima R da 310 cavalli e trazione integrale era praticamente meno veloce e divertente dell’ultima GTI Clubsport, capace di arrivare a 290 cavalli grazie all’overboost e dotata di un telaio decisamente specializzato. Così Stackmann ha rivelato che la futura generazione della R non avrà 320/330 cavalli, ma addirittura quasi 400 – più in zona Audi TT RS che TT S per intenderci – lasciando così un ampio spazio di manovra per le future evoluzioni della GTI senza doversi andare a preoccupare di interferire con la sorella maggiore. Immaginiamo che quei fatidici 400 cavalli non verranno raggiunti grazie all’ibrido (già così la R è piuttosto pesante) ma spremendo al massimo (ricordate la Golf R420?) il quattro cilindri che equipaggia l’odierno modello. Secondo Stackmann ‘con un design un po’ più espressivo la R può andare oltre il lato razionale delle cose. Può trovare il suo posto in una categoria diversa di pure prestazioni, e c’è una nicchia dove i clienti sono disposti a pagare una bella quantità di denaro’. La ‘R’ della Vw farà bella mostra di sè nei prossimi mesi sulla ID R che correrà alla Pikes Peak (la casa vuole iniziare a far capire che potrà rendere sportivo anche l’elettrico) ma speriamo che per la futura R, oltre al design anche la guida si possa rivelare un pochino più entusiasmante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta