x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

La figlia di Paul Walker e Porsche trovano un accordo

26 ottobre 2017
di Davide Saporiti
La figlia di Paul Walker e Porsche trovano un accordo
Sconosciuti i termini, ma la storia si conclude qui

ABC News riporta che Meadow Walker, la figlia del compianto Paul e Porsche hanno finalmente trovato un accordo. Le parti hanno concordato di mantenere il segreto sui termini. La brutta storia successiva alla tragica morte di Walker e dell'amico Roger Rodas alla guida della Carrera GT su cui viaggiavano si conclude qui.

Meadow, ora diciottenne, aveva accusato Porsche di aver progettato un'auto non sicura, in particolare per quanto riguarda le cinture di sicurezza, un micidiale ostacolo che avrebbe impedito ai passeggeri di abbandonare l'auto in fiamme; secondo l'accusa, infatti, Walker sarebbe sopravvissuto per più di un minuto prima di morire a causa dell'incendio e l'avvocato poneva inoltre l'accento sulla "storia di instabilità e problemi nel controllo", nonché sulla negligenza nella decisione di non installare controlli di stabilità. Dal canto suo, Porsche aveva dichiarato che la responsabilità fosse della condotta di guida del conducente, una guida che avrebbe "causato o contribuito all'incidente e alla morte di Mr.Walker".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta