x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

L'erede della Agera RS sarà spaventosa. Parola di Christan Von Koenigsegg

7 September 2018
di Tommaso Ferrari
L'erede della Agera RS sarà spaventosa. Parola di Christan Von Koenigsegg
Il fondatore della casa svela le prime informazioni sulla futura hypercar svedese

I traguardi raggiunti da Koenigsegg sono impressionanti: nonostante la Agera RS non sia ancora riuscita a girare alla Nordschleife in maniera seria, l’evoluzione della hypercar svedese ha stracciato qualunque record di accelerazione e velocità massima possibile, dimostrando il suo valore e dando una lezione ad ogni vettura dalla Bugatti Chiron fino al trio Porsche, Ferrari, McLaren. Anche la Agera ha fatto però il suo tempo, e dal prossimo Salone di Ginevra vedremo l’erede pensata da Christian Von Koenigsegg. E sarà molto speciale: i cavalli saranno circa 1.420, e questa è solo la base di partenza. Parlando a Top Gear Von Koenigsegg ha dichiarato che il margine per crescere sarà molto alto, e anche se il motore resterà il V8 bi turbo a noi noto, non avrà una singola vite in comune con quello vecchio. “La nuova Koenigsegg sarà un triplo distillato della odierna Agera” dice Christian “e sarà leggermente più lunga, potente, con pistoni più leggeri e con 1000 chili di deportanza a 250 km/h; qualunque componente verrà migliorato”. Pare anche che il passo sarà leggermente allungato per donare più spazio agli interni, complice anche la linea del tetto più alta e che i cerchi aumenteranno di dimensioni, magari per alloggiare pneumatici specificatamente progettati per lei. Le ultime novità riguardano il cambio, di cui si sa poco tranne che avrà “un sacco di marce” e che sarà simile a quello della Regera, che l’asse posteriore sarà sterzante e che il motore girerà un centinaio di giri più in alto. Vedremo l'erede della Agera (indovinate chi la sta collaudando?) a Ginevra, ma su strada arriverà fra almeno un anno e mezzo... anche se il problema non si pone visto che difficilmente potremo acquistarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta