x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Jean-Marc Gales abbandona il ruolo di CEO Lotus

6 June 2018
a cura della redazione
Jean-Marc Gales abbandona il ruolo di CEO Lotus
Il boss di Lotus lascia Hethel per amministrare la JD Classics

Stavolta le notizie da Lotus sono davvero grosse. Jean-Marc Gales, il boss di Lotus dal 2014 che ha ridato concretezza alla casa di Hethel dopo il periodo buio e inconcludente di Dany Bahar ha ceduto il timone per diventare l’amministratore delegato di JD Classics, una delle aziende di restauro d’auto classiche e da competizione più famose del mondo. Lo Zhejiang Geely Holding Group (Geely Holding) ha così annunciato che Mr. Feng Qingfeng (vice presidente del Geely Auto Group) è stato scelto come sostituto per succedere a Gales come capo esecutivo Lotus con effetto immediato. Il capo finanziario di Geely ringrazia però il boss uscente per questi quattro anni di stabilità e miglioramento “Da quando Jean-Marc si è unito a noi nel 2014, è riuscito a stabilizzare e far ritornare in attivo il nostro iconico brand per la prima volta da molto tempo grazie alle sue decisioni brillanti e la sua visione innovativa. Sono certo che sotto la guida di Qingfeng – grazie alla sua conoscenza dei materiali leggeri e della meccanica delle auto sportive – riusciremo ad espandere ulteriormente il portfolio Automotive di Geely, anche se Jean-Marc sarà sempre ben accetto come Consigliere Capo riguardo alle strategie di mercato e produttive”. Grazie a Gales Lotus ha incrementato le vendite di un terzo, è tornata in attivo, ha introdotto numerose versioni perfezionate e stava progettando svariati modelli completamente nuovi; speriamo che ciò possa nuovamente e ulteriormente migliorare anche grazie al nuovo CEO introdotto da Geely.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta