Japo Motorsport Mitsubishi EVO IX Wagon LHD

15 maggio 2017
di Davide Saporiti
  • Salva
  • Condividi
  • 1/24
    I Giapponesi certe cose le conservano gelosamente. Ma ogni tanto salta fuori un benefattore che ce le va a prendere...

    Japo Motorsport GmbH è stata fondata nel 2006 per offrire la propria competenza e passione a tutti i possessori – o aspiranti tali – della Mitsubishi Lancer Evolution. L'abbiamo contattata per avere maggiori informazioni su una belva decisamente interessante che abbiamo trovato sul sito ufficiale, di cui ci siamo perdutamente innamorati: trattasi di Mitsubishi Evo IX wagon, proprio quella che i Giapponesi non ci hanno mai concesso, ma che benefattori come Japo importano e modificano secondo i gusti dei propri clienti.

    Japo ci ha fatto sapere che la Evo wagon viene completamente smontata, la carrozzeria viene trattata e protetta e poi si procede all'installazione di una preparazione Tomei (motore/turbo/scarico) e di un'aspirazione Japo, per una potenza totale di quasi 500 Cv. Le sospensioni, invece, sono Öhlins e Ralliart su specifica Japo. E che dire della conversione a guida a sinistra? Anche gli interni sono customizzati e l'abitacolo dispone di tutti i comfort, come i migliori sistemi multimediali e sedili riscaldati (tanti clienti sono scandinavi, svizzeri ed austriaci, sapete com'è...).

    La Mitsubishi Evo IX wagon by Japo Motorsport è disponibile solo su ordinazione e attualmente la stima per la produzione è di cinque mesi. Il prezzo? Tenetevi forte: considerate che di Evo IX wagon ne hanno fatti solo 2500 esemplari o giù di lì (GT) e circa 300 nel 2006 (MR GT) e poi fra importazione, lavoro e componenti di prima qualità è normale che il prezzo salga; nel caso dell'esemplare in foto, siamo sui 119.000 Euro.

    Se volete leccarvi i baffi ancora un po', andate sul sito ufficiale Japo Motorsport a vedere quella Skyline R34 e la Evo Clubsport...

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta