x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Gordon Murray sta progettando una rivale della Alpine A110

12 September 2018
a cura della redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3
    Si chiamerà T43, peserà 850 chili mossi da 222 cavalli con cambio manuale

    Nella sua vita Gordon Murray ha progettato di tutto, dalle supercar alle citycar fino a vetture da competizione, ma ora si sta cimentando in una nuova sfida. La sfida in questione si chiama T43 – perché è la 43esima auto disegnata da Murray – e sarà una piccola e leggera vettura sportiva. Il peso sarà intorno agli 850 chili, il motore un 3 cilindri turbo 1.5 litri da 222 cavalli (prestato dalla Fiesta ST o dalla i8?) e il cambio – evviva – sarà un manuale a sei marce. La leggerezza dell’auto è mantenuta grazie alla filosofia ‘iStream Superlight’ di Murray, da sempre un sostenitore di questo principio, e grazie a una struttura tubolare in alluminio con parti del telaio in carbonio e altri materiali compositi riciclati per mantenere bassi i costi. Dopo aver provato le supercar moderne Murray è molto chiaro: “Voglio solo tornare indietro a quello che era la vera guida. Le auto di oggi stanno perdendo parte del coinvolgimento. Ci saranno pochissimi aiuti per il guidatore che sarà dentro un circolo vizioso”. Dalle caratteristiche sembra proprio che avremo una rivale della Lotus Elise 220 o della Alpine A110 (che è stupenda ma non offre il cambio manuale) e il designer svela che sarà usata la stessa attenzione ai dettagli, all’aerodinamica e alla precisione che aveva utilizzato per la F1, giusto per esser certi che la T43 sarà una macchina da attendere con impazienza.

    Source: Top Gear

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta