x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

La Ford Mustang Bullitt arriverà anche da noi!

30 May 2018
di Tommaso Ferrari
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10
    Ford importerà 68 esemplari del suo splendido modello celebrativo

    Frank Bullitt sarebbe fiero di quest’auto e di Ford. La casa americana ha infatti deciso di riservare 68 Ford Mustang Bullit esclusivamente per il suolo italiano, e non possiamo fare altro che essere contenti vista già la bontà dell’auto standard. Il numero 68 è un ovvio riferimento all’anno di uscita del celebre film interpretato da Steve McQueen nonché all’anno della Mustang GT390 Fastback verde bottiglia, con cui il protagonista svolge uno degli inseguimenti più famosi del cinema. Ma come cambia questa pony car che celebra i 50 anni della pellicola? Oltre al numero di esemplari, tutte le Bullitt che arriveranno in Italia saranno dotate esclusivamente del 5.0 litri V8, cui potenza passerà da 421 a 459 cavalli e 529 Nm di coppia: questo grazie a nuovi corpi farfallati da 87 mm, collettori di aspirazione rivisti e alla centralina elettronica che troviamo nella Shelby Mustang GT350.

    La Ford Mustang Bullitt arriverà anche da noi!

    Ovviamente la carrozzeria non poteva che essere di uno stupendo colore ‘Dark Highland Green’ in ricordo della GT390 di McQueen, tonalità che contrasta poi con la griglia anteriore cromata e i nostalgici cerchi da 19 pollici Torq Thrust che celano pinze Brembo rosse. Anche la guida non è stata sottovalutata: le sospensioni sono a controllo elettronico MagneRide, e per i puristi c’è un bel cambio manuale (unica opzione) a sei marce con sistema Rev-Matching se non volete affidarvi al vostro punta tacco. Chiudono la dotazione un impianto audio Bang&Olufsen da 1000 Watt e 12 diffusori, sedili Recaro in pelle con cuciture verdi e un graditissimo impianto di scarico Active Valve Performance Exhaust per cercare di ricordare in parte il sound della Mustang originale del ’68. Per averla, servono 57.400 euro (neanche una cifra esageratissima vista la rarità e il significato di questa versione) e una registrazione online alla pagina dedicata.

    La Ford Mustang Bullitt arriverà anche da noi!
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta