x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

All'asta una meravigliosa GT40 da 12 milioni di dollari

20 June 2018
di Tommaso Ferrari
  • Salva
  • Condividi
  • 1/8
    A fine Agosto qualche fortunato si aggiudicherà una delle tre vetture che nel 1966 dominarono Le Mans

    La casa d’aste RM Sotheby’s presenterà a Monterey per la fine di Agosto una vettura che sbalordirà tutti i presenti e probabilmente porterà a una rissa fra nobili e distinti (e ricchi) appassionati che cercheranno a tutti i costi di aggiudicarsela. Stiamo parlando di sua maestà la Ford GT40, per la precisione uno dei tre esemplari che nel 1966 sconvolsero i piani di Enzo Ferrari vincendo (prima, seconda e terza) in maniera clamorosa la 24 Ore di Le Mans; peraltro quello fu solo il primo di quattro incredibili successi consecutivi e schiaccianti fino al 1969. L’asta si terrà in contemporanea con il prestigioso concorso d’eleganza di Pebble Beach, nota per sfoggiare auto rarissime e molto costose, fatto che andrà a braccetto con il prezzo stimato per portarsi a casa questa meraviglia dorata: quasi dodici milioni di dollari, pari a circa dieci milioni e mezzo di euro.

    All'asta una meravigliosa GT40 da 12 milioni di dollari

    Per giustificare tale cifra a noi basterebbe stare dietro lo spoglio volante e accendere lo spettacolare V8 da 7 litri di cilindrata per sentire un sound epico, ma a essere pignoli e un po’ più professionali c’è da dire che questa gloria del passato è stata completamente restaurata rispettando le sue originali specifiche da corsa. La vettura numero 5 (numero di telaio P/1016) arrivò al terzo posto del podio nel 1966 guidata da Ronnie Bucknum e Dick Hutcherson, che completarono il totale dominio e la vendetta di Ford nei confronti di Ferrari. Sotto la sinuosa carrozzeria alta solo quaranta pollici vi è per l’appunto il maestoso V8 da 7 litri, affidabile e capace di erogare circa 490 cavalli e 645 Nm di coppia che portavano la GT40 a ben oltre i 340 km/h. Secondo lo specialista Alexander Weaver della casa d’aste, questo esemplare è in condizioni impeccabili, e poche vetture possono vantare uno standard di livello oro e condizioni pari a quelle in cui corse oltre cinquant’anni fa, cosa che i futuri clienti apprezzeranno sicuramente. In ogni caso, deve essere uno spettacolo da guardare quanto da guidare; meglio iniziare a risparmiare…

    All'asta una meravigliosa GT40 da 12 milioni di dollari
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta