x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

A Laguna Seca sfila la nuova Ford GT Heritage Edition

28 August 2018
di Tommaso Ferrari
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5
    Una nuova livrea e interni per omaggiare gli storici colori della Gulf

    Molti di voi avranno già certamente sognato la nuova Ford GT verniciata con la storica livrea della Gulf che trovavamo sulle GT40 di fine anni sessanta, ma finalmente Ford ha deciso di creare qualcosa di più concreto per omaggiare nuovamente le leggendarie vittorie conseguite a Le Mans. La spettacolare carrozzeria dell’ultima GT è stata così decorata con una delle livree più famose nella storia delle corse, creando la Ford GT Heritage Edition: l’azzurro chiaro che domina le superfici è interrotto da una larga linea arancione che percorre tutto il corpo vettura fino all’anteriore dominato da un paraurti completamente arancio, della stessa tinta usata per le pinze dei freni.

    A Laguna Seca sfila la nuova Ford GT Heritage Edition

    Dopo questa vettura – presentata alla Rolex Monterey Motorsport Reunion a Laguna Seca – nel 2019 e nel 2020 saranno svelate altre due Heritage Edition per omaggiare rispettivamente la GT40 Gulf numero 9 e numero 6; invece che esser dipinti sulla fiancata i numeri risalteranno da una parte di fibra di carbonio non verniciata a forma di 9 e 6. Altri dettagli tipici della Heritage Edition sono i cerchi da 20 pollici in alluminio forgiato e lucidato, i montanti anteriori con fibra di carbonio a vista e le coperture argentate degli specchietti. Gli interni invece hanno rimandi più leggeri: carbonio e alcantara sono ovunque, mentre le cuciture dei sedili, del volante e della plancia sono degli stessi colori della livrea esterna. Come accade di solito non vi sono modifiche meccaniche, anche se il 3.5 litri V6 bi turbo da 650 cavalli della GT difficilmente renderà scontenti

    A Laguna Seca sfila la nuova Ford GT Heritage Edition
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta