x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Guardate una 'Prius' annientare una Dodge Demon sul 1/4 di miglio

17 August 2018
di Tommaso Ferrari
La timida ibrida in realtà nasconde un motore capace di farla scendere sotto i nove secondi. E no, non è elettrico

Avevamo già visto che per tenere fede alle sue incredibili prestazioni la Dodge Demon ha bisogno di condizioni più che perfette di asfalto, motore, gomme e ovviamente pilota; questa volta però la sconfitta fa male visto che arriva da una Toyota Prius. La piccola ibrida adorata dai divi di Hollywood e dagli ambientalisti, e che per noi incarna il male automobilistico, è riuscita a rendersi più simpatica annientando un V8 americano sovralimentato da 840 cavalli sul quarto di miglio. Come avrete intuito dal burnout iniziale, dalle gomme posteriori immense e dal rumore del motore questa non è esattamente una Prius presa dal concessionario… . Chiamata ‘PriuSRT8’ questa vettura da drag race ha un telaio costruito su misura con sopra la carrozzeria di una Prius e sotto il cofano non troviamo batterie ma il 6.2 litri ‘Hellcrate’ di una Dodge Hellcat. Per rendere le cose ancora migliori questo motore è stato dotato di un compressore volumetrico da 4.5 (!) litri e rielaborato per sprigionare 800 cavalli alla ruota, che significa ben più di 900 cavalli all’albero; aggiungeteci ruote da drag race e un peso di molto inferiore alla Demon ed ecco il risultato finale, dove la Dodge da 840 cavalli viene lasciata letteralmente nella polvere dall’avversaria. E brava Prius.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta