x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Cosa ti manca nella vita? Una BMW M3 E46

15 March 2018
di Davide Saporiti
  • Salva
  • Condividi
  • 1/12
    Diciotto anni fa, debuttava una granturismo davvero speciale

    Di auto ne provi tante, ma poi finisci sempre per dedicare qualche minuto al ricordo di quel sei cilindri in linea di 3246 cc da 343 Cv a 7900 giri. Forse, uno dei migliori motori di sempre. Un motore potente, ma soprattutto vigoroso, pronto, che sale di giri come niente e dalla inconfondibile nota metallica. Certo non avrà la coppia della M3 turbocompressa che trovate in concessionaria, ma i suoi 365 Nm di coppia a 5000 giri non sono niente male anche oggi e il fatto che per trovare la vera potenza sia necessario raggiungere i regimi più alti non fa che ricordarci quanto bello sia il motore aspirato.

    E chi può aver dimenticato quel cambio manuale a sei rapporti, decisamente migliore del robotizzato SMG; era un cambio diretto, magari non così fluido come ti aspetteresti ma veloce e preciso e, soprattutto, ben più coinvolgente di tutto ciò che è arrivato dopo. Un difetto della M3 E46 era forse il peso – l'attuale M3 F80 pesa 1520 kg, contro i 1580 kg (in ordine di marcia) della E46 – ma era comunque brillante nelle risposte e in grado di trasmettere un gran senso di connessione. Non a caso, è stata fra le predilette di evo nel Greatest Drivers' Cars.

    E poi... quanto è bella ancora?

    Diciotto anni fa

    Cosa ti manca nella vita? Una BMW M3 E46

    La versione M della E46 arrivò nel 2000, con l'evoluzione del motore della 330Ci con fasatura variabile doppio VANOS, albero di trasmissione alleggerito e pistoni rivestiti di grafite, per un bell'urlo a 8000 giri. Nel 2003 arriva l'ambita versione CSL da 360 Cv, più leggera di 110 kg, con tetto in carbonio, pneumatici più performanti, mentre nel 2005 esce l'altrettanto interessante Competition Package, una CSL meno costosa ma non meno divertente ed efficace, con freni maggiorati, sterzo più veloce, taratura delle molle differente e cerchi da 19" forgiati.

    Il telaio della M3 E46 era stato sviluppato lungo ben 130.000 km di test al Nurburgring e le sue sospensioni condividevano solo l'85% degli elementi di quelle della 330Ci; il differenziale M, poi, ottimizzava la trazione. Anche il DSC non era troppo invasivo, interveniva giusto nel caso in cui la coda tendeva a partire troppo e, a controlli disattivati, il differenziale gestiva bene e in maniera molto progressiva. La CSL erano ovviamente più incisiva, con un mordente maggiore in ingresso e più grip al posteriore, ma il rovescio della medaglia è che risultava meno prevedibile nel perdere trazione; la taratura delle sospensioni, poi, non era perfetta e nella guida con il coltello fra i denti necessitava forse una piccola regolazione del camber. Alcuni proprietari suggerivano inoltre di chiudere un filo la convergenza.

    I difetti

    Cosa ti manca nella vita? Una BMW M3 E46

    Pare che i modelli pre-giugno 2003 fossero inclini al cedimento dei supporti dell'albero motore, un difetto che teoricamente doveva essere risolto in garanzia, ma che è bene verificare in caso di acquisto di un usato. Occhio alle crepe del sottotelaio, non un enorme problema se preso in tempo, ma assolutamente da riparare prima che peggiori. Potreste rilevare altri problemi di minore importanza relativi alle sospensioni di esemplari dal chilometraggio elevato, ma, a parte questo, in generale la M3 E46 è un "mulo" e non c'è motivo per cui una vettura che ha fatto parecchia strada non debba essere guidata ancora con il coltello fra i denti, sempre che, ovviamente, lo storico dei tagliandi sia accurato. Cosa che, del resto, vale per tutte le auto.

    I prezzi

    Una rapida spulciata degli annunci di BMW M3 E46 rivela un prezzo di partenza di circa 20.000 Euro, un prezzo medio di 30.000 e un tetto massimo di 45.000 Euro per gli esemplari particolarmente ben conservati. Parliamo insomma di un'auto che mantiene un certo valore, specie se consideriamo il fatto che la versione CSL è schizzata anche ad oltre 100.000 Euro... Ma d'altronde, di CSL ne sono stati fabbricati appena 1383 esemplari contro i 110.000 esemplari circa di M3 Coupé o Cabriolet.

    Cosa ti manca nella vita? Una BMW M3 E46
    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Tags

    Sposta