x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Bugatti sta sviluppando la Divo, una vettura per il solo piacere di guida

12 July 2018
di Tommaso Ferrari
Bugatti sta sviluppando la Divo, una vettura per il solo piacere di guida
La nuova hypercar francese avrà una filosofia completamente diversa dalla Chiron, molto più agile e precisa

Bugatti sta lavorando non ad una nuova edizione limitata della Chiron, bensì ad un vero e proprio nuovo modello. Chiamata Divo, in onore ancora una volta di un pilota da corsa francese (in questo caso Albert Divo, che vinse per Bugatti due volte la Targa Florio a fine anni ’20) la futura Bugatti promette veramente meraviglie. Il comunicato stampa apre con la frase “il divertimento non è attorno alla curva, ma è la curva” che inizia già a farci diventare più irrequieti, dato che iniziamo ad immaginare qualcosa di agile, leggero ed emozionante. Il presidente di Bugatti Automobili Stephan Winkelmann ha detto: “con la Divo vogliamo emozionare le persone di tutto il mondo e con questo progetto il nostro team ha la possibilità di reinterpretare il DNA del brand per quanto riguarda agilità e precisione del telaio e dell’assetto, in una maniera molto più incentrata sulle prestazioni”. Non che la Chiron fosse una macchina a cui mancassero le prestazioni sia chiaro… ma non l’avreste certo definita agile o leggiadra in curva. A quanto pare la Divo si distinguerà dalla Chiron anche esteticamente, con un’aerodinamica molto più affinata e un motore che quasi certamente sarà l'8 litri W16 quadriturbo, anche se potrebbe essere ricalibrato in maniera molto differente vista la ricerca di agilità. Bugatti prevede di costruire solo 40 Divo, e visto che fino ad ora non si è fatto fatica a trovare persone disposte a spendere cifre assurde per un’auto, il prezzo di base sarà di 5 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta