x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Svelata la Nuova M5 Competition

10 May 2018
a cura della redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7
    E pare più cambiata del previsto...

    Qualche giorno fa erano sfuggiti i dettagli tecnici della nuova Bmw M5 in versione Competition, ed ora eccola qua, in tutta la sua potenza e imponenza. 625 cavalli e 750 Nm di coppia per quasi due tonnellate di peso, e una cartella stampa che pone un po’ troppo l’accento su dettagli come gli specchietti retrovisori e la griglia frontale di colore scuro, gli inserti delle maniglie in tinta con la carrozzeria e eventuali badge ‘Competition’. Poco dopo però ci si sposta anche alla parte meccanica. Questa M5 non ha ricevuto lo stravolgimento subito dalla M2 con il pacchetto Competition che di fatto l’ha resa la Nuova M2 con cambiamenti notevoli, ma Bmw dichiara comunque che questa M5 può considerarsi quasi un nuovo modello della super berlina, visti i numerosi affinamenti sottopelle, più di quanto possa apparire. Oltre alle modifiche al motore – che ora rendono la Bmw più potente della sua nemesi, la Mercedes Amg E63 S – la M5 Competition ha supporti motore decisamente più rigidi (con un rapporto di rigidità che passa da 580 N/mm a 900) che aiutano l’ingresso in curva e a limitare i trasferimenti di carico dell’anteriore, molle più rigide del 10% e un assetto ribassato di 7 millimetri, per limitare il rollio e ridurre l’altezza del baricentro.

    Svelata la Nuova M5 Competition

    Le barre anti rollio sono più rigide anch’esse, mentre la geometria dell’anteriore è cambiata in favore di un camber ancora più negativo; altra nota positiva è data dall’inedito scarico sportivo M che oltre ad avere i terminali verniciati in scuro opaco sarà leggermente più rumoroso. L’unica significativa nota estetica per l’esterno è data dal nuovo disegno a Y dei cerchioni da 20 pollici, peraltro più leggeri dei precedenti, mentre gli interni sono come sempre lussuosissimi e recano il logo M5 sul battitacco e riprendono i colori della divisione M sulle cinture di sicurezza. La M5 Competition non è il cambiamento radicale che abbiamo visto con la M2, ma sembra comunque essere più di una M5 standard con qualche cavallo in aggiunta e l'assetto un po’ più vicino a terra.

    Svelata la Nuova M5 Competition
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta