x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

La nuova Vantage avrà a breve anche un cambio manuale

24 July 2018
di Tommaso Ferrari
  • Salva
  • Condividi
  • 1/6
    Aston Martin ribadisce di tenerci davvero agli appassionati della guida

    Aston Martin continua a dimostrarci di star lavorando come si deve, e l’ultima riprova di ciò arriva con la Vantage accoppiata al motore V8 Amg. E’ stata avvistata nei pressi di Gaydon una versione un po’ diversa della classica Vantage, con quattro terminali di scarico anziché due e soprattutto (e qui un applauso a Gaydon) un cambio manuale. Esatto, mentre negli ultimi dieci anni Amg ha proposto esclusivamente un cambio automatico sui propri modelli, Aston pare stia lavorando su una versione manuale a sette marce, che con la giusta rapportatura sarebbe la scelta perfetta per un motore esuberante come quello tedesco. Già nella versione automatica Aston aveva rinunciato ad utilizzare il sette marce Amg con paddles, optando per uno ZF ad otto marce adattandolo al carattere del propulsore, ma ora dovrà lavorare su una tipologia di cambio mai accoppiata a quel tipo di motore.

    La nuova Vantage avrà a breve anche un cambio manuale

    Le prestazioni sullo 0-100 peggioreranno forse di due o tre decimi di secondo rispetto ai 3,5 secondi necessari ora, ma credo che nessuno starà lì con il cronometro alla mano… . Cosa molto più importante invece è che il V8 Amg ora eroga 510 cavalli, ma sappiamo benissimo che può arrivare facilmente a oltre seicento, cifra probabile per una futura versione AMR, che ovviamente speriamo riceva lo stesso cambio manuale della versione standard. Le vendite di questa versione saranno piuttosto ridotte in confronto all’automatico, ma per chi ama guidare è importante solo che Aston non abbia ancora abbandonato questa via, ricordandosi di chi è davvero appassionato.

    La nuova Vantage avrà a breve anche un cambio manuale

    Pics by Autocar

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta