x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Spiata la nuova versione della AMG GT R Cabrio

22 August 2018
a cura della redazione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7
    La versione più specializzata della GT perderà il tetto ma non il fascino

    Per inizio anno prossimo AMG presenterà la versione scoperta della verdissima e velocissima AMG GT R, il modello più potente della GT con 585 cavalli erogati dal noto 4 litri bi turbo V8 e con un’aerodinamica decisamente più raffinata che le ha permesso di stabilire l’impressionante tempo di 7’10’’9 min alla Nordschleife. Accanto a lei abbiamo le versioni più ‘calme’ GT e GT S, e poco dopo è arrivata la versione cabrio GT C, stranamente molto più potente di entrambe. Stavolta però sarà il top di gamma a perdere il tetto: così come la Huracàn Performante Spider o la McLaren 675 LT Spider anche AMG ha deciso di mettere una capote a una vettura così speciale ed aggressiva, che rimarrà una proposta abbastanza esclusiva nel panorama automotive. Il motore sarà quasi certamente ai livelli della GT R chiusa, con i sopracitati 585 cavalli, 700 Nm di coppia, una velocità massima leggermente inferiore ma un sound presumibilmente ancora più maestoso considerando l’assenza di filtri fra le vostre orecchie e l’impianto di scarico.

    Spiata la nuova versione della AMG GT R Cabrio

    Nonostante le camuffature dalle foto notiamo un posteriore identico alla coupé, con scarico centrale e doppi diffusori laterali, alettone e due sfoghi d’aria ai lati del passaruota; anche l’anteriore presenta le stesse ‘branchie’ della GT R e la stessa imponente calandra, mentre il tetto nero è in tela e rappresenterà un aggravio di quasi novanta chili sulla bilancia (poco meno della differenza fra GT S e GT C considerando alcuni materiali più leggeri). L’AMG GT R Cabrio non avrà una grande concorrenza sul mercato a meno che non vi spostiate verso auto con motori centrali o a sbalzo, e calcolando quanto sia buona da guidare la versione coupé, siamo certi che anche questa sarà fantastica.

    Spiata la nuova versione della AMG GT R Cabrio
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta