x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

La 500 Abarth riceve un leggero restyling e uno scarico ancora più rumoroso

4 September 2018
di Tommaso Ferrari
  • Salva
  • Condividi
  • 1/9
    Piccoli cambiamenti estetici fra esterni e interni, e una valvola attiva per il Record Monza

    A dispetto della city car su cui si basa, la 500 Abarth non è mai stata né sottotono né poco aggressiva o timida, ma ora il marchio dello scorpione ha deciso di aggiornare leggermente tutte le versioni 595 (595, Turimo, Pista, Competizione) e l’edizione speciale 695 Rivale per renderle ancora più vistose, sia visivamente sia per quanto riguarda i decibel. La 595 infatti vanta ora una presa d’aria più grande all’anteriore che aumenta del 18% il raffreddamento del motore, invece al posteriore abbiamo un diffusore modificato così come nuovi sfoghi dell’aria. Quello che farà girare la testa sarà però il nuovo e sgargiantissimo colore ‘Verde adrenalina’ disponibile per la 595 Pista e la 595 Competizione mentre la 595 Turismo si accontenta di un più sobrio ‘Grigio asfalto’. Il restyling estetico termina con le luci a Led, sostituibili con un fascio ancora più chiaro e potente di luci allo Xenon. Il dettaglio più interessante però riguarda una delle caratteristiche più entusiasmanti della Abarth: lo scarico.

    La 500 Abarth riceve un leggero restyling e uno scarico ancora più rumoroso

    Al piccolo 1.4 litri è sempre stata data grande importanza, in particolar modo lavorando sul sound che è scoppiettante e casinista come piace ai giovani, ma ora è ancora migliore. Grazie a una valvola attiva installata sullo scarico Record Monza potrete decidere se essere discreti e non dar fastidio ai vicini, o se avviare un concerto di scoppi e spari dallo scarico per farvi odiare nel quartiere. All’interno la 595 Competizione riceve ancora più Alcantara e qualche dettaglio in carbonio, un manometro del turbo con sfondo bianco (più facile da seguire secondo Fiat) e un volante dal fondo piatto, oltre ad ovviamente un cambio manuale (c’è anche automatico con paddles, ma su una macchina piccola come la 500 son molto più coinvolgenti i tre pedali). Per finire, la 695 Rivale mantiene invece il motore della Competizione (180 cavalli, 0-100 in 6,7 secondi) e degli interni pieni di legno.

    La 500 Abarth riceve un leggero restyling e uno scarico ancora più rumoroso
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta